Il Corso

Il cuore pulsante del Progetto Italo Kyogen è il ciclo di lezioni dedicato alla scoperta e all’apprendimento del teatro classico giapponese e della tradizione comica del kyōgen. In questo corso gli allievi impareranno ad utilizzare i movimenti stilizzati, l’uso del ventaglio e le forme vocali tipici del kyōgen, con brevi approfondimenti sul contesto storico-linguistico di quest’antica arte performativa, mettendo finalmente in scena dei brevi spettacoli di kyōgen sotto la guida del maestro Moretti.

Un vero e proprio corso sulle tecniche recitative del teatro tradizionale giapponese: dai movimenti alla declamazione, dall’uso del ventaglio alle tecniche di canto tradizionale. Si impareranno molti kata sia specifici del kyōgen, sia comuni al teatro nō, il teatro drammatico tradizionale giapponese.
Il corso è strutturato in quattro parti che ricoprono i diversi aspetti delle tecniche dell’attore di kyōgen che sono:

  • Il Corpo: dove saranno illustrate e messe in pratica le tecniche di movimento e controllo della fisicità nello spazio scenico, tra le quali Kamae (lo stallo), Hakobi (camminare), Nejiri e Kakeru (ruotare), Michiyuki (il viaggio) e Ashi Byoshi (il colpo con il piede);
  • La Voce: dove saranno illustrate e messe in pratica le tecniche di respirazione e controllo della voce per la declamazione, tra le quali Nanori (la presentazione), il richiamo del padrone, la rabbia della donna, il rimprovero, il dolore, la risata e il pianto;
  • Gestualità e Onomatopee: dove saranno illustrate e messe in pratica le tecniche dei gesti e dei suoni sia con ventaglio sia senza, tra le quali bere e versare sake, mangiare, dormire, starnutire, dare calci e pugni;
  • Messa in scena: dove saranno illustrate e messe in pratica le strutture e gli aspetti degli sviluppi della commedia, tra i quali Tome (la chiusura), Jo-Ha-Kyū (il ritmo), i personaggi stereotipati (padrone, servo, donna, demone, animali ecc.) e le Komai (piccole danze con ventaglio tipiche del kyōgen).

Il corso è adatto a:

  • Bambini e ragazzi, che di solito si sfogano tantissimo con il kyōgen;
  • Persone più anziane, data la precisione e la calibrazione delle forze;
  • Persone che già conoscono il palcoscenico e vogliono scoprire un modo nuovo di approcciare il teatro;
  • Persone che pensano di non essere capaci di recitare, che troveranno un fantastico modo per iniziare, grazie alle precise sovrastrutture recitative.

Il corso è completamente in italiano ma si avrà la possibilità, su richiesta, di provare le tecniche di declamazione tradizionale anche in lingua giapponese originale!

Annunci